Valentina – Storia di un ”CUORE DEPURATO”

Valentina – Storia di un ”CUORE DEPURATO”

Mi chiamo Valentina, ho 30 anni e la mia testimonianza è forse meno ”idilliaca” di altre ma certamente ricca dell’abbraccio misericordioso di Dio padre e della Sua e Nostra Mamma Maria… Avevo 17 anni quando mi sono fidanzata la prima volta seriamente e, già toccata dalla Grazia di Dio, conoscevo quelli che potevano essere i valori di una vita sana…….e gioiosa!! A scuola ho sempre ”predicato” a testa alta la castità pre-matrimoniale, la verginità come Valore assoluto in cui credere per poter cosi’ credere nell’AMORE VERO!

Quello di Dio……E naturalmente tutti, in preda alle ”tempeste ormonali” mi prendevano in giro! Poi è arrivato Fabio il mio primo fidanzato, quello che secondo me era ”scelto da Dio ” per me….ci siamo conosciuti in Chiesa, ma purtroppo evidentemente faceva e fa ancora parte di quei ”cattolici a risparmio” come li chiamo io….. che vivono il ”minimo indispensabile” (secondo loro) la religione, ma che forse non SENTONO l’amore di Gesu’… e per i quali bisogna pregare incessantemente.

Comincia a farmi pressioni, delle piu’ CLASSICHE: ”Se non vuoi fare l’amore con me, non mi ami!!”….E dai un giorno, dai un altro….io, forse non troppo forte ancor a nella fede……… mi lascio andare, con IMMENSA SOFFERENZA!!!! Restiamo insieme due anni, io gli facevo fare del mio corpo quel che voleva….il mio ”tempio dello spirito santo” era divenuto ”tempio della soddisfazione del piacere altrui”…..Per carità, a mio parere lo facevo per ”amore”….ma l’amore per me stessa? Per Gesu’…?? Era andato perduto, o solo assopito …per fortuna 🙂 Cosi’…. la storia, presumibilmente, finisce…ed io mi ritrovo senza piu’ la mia verginità…e cosa faccio??

Mi finisco di rovinare!!!! Una volta che si ”prova” una cosa…poi la si vede come normale…e cosi’…. Ho un’altra storia molto importante… e sessualmente ATTIVA! Arrivo ad odiare talmente il mio corpo fino ad ammalarmi di anoressia e cosi’ non provare nemmeno quel ”piacere fisico” che almeno giustificava in parte il mio ”tradire” un valore tanto importante!!!! E finisce anche questa storia, tra pellegrinaggi a medjugorje che pero’ non agivano mai abbastanza in me…non lasciavo più ENTRARE Gesu’ e Maria…..ero chiusa…e non lo sapevo!!!! Per Grazia di Dio finisce la mia malattia, per Sua volontà che decide, quando tutto sembrava essere perduto, pesavo 47 kg (sono alta 1,75m!! ) , di darmi una nuova possibilità e io che faccio????


LA BUTTO VIA ANCORA UNA VOLTA: Comincio a lavorare in discoteca, faccio del mio amore perenne per la danza uno strumento di seduzione, anche il sesso mi sembra una danza e viceversa……errori su errori, su errori…..vado in disco, lavoro al bar, ballo, mi ubriaco e torno a casa con un ragazzo che mi piace……… e, non sempre, ma più di qualche volta mi è capitato di avere rapporti con persone conosciute da poco……….. Poi……..incontro CRISTIAN…… ATEO!!! e ci mettiamo insieme…… La nostra storia comincia male: io lo seduco e lo faccio lasciare con la sua ex con la quale era da 4 anni!!!! ma era tutto “magico”…. Sono proprio una monella!!!!!! Ma………… E’ il momento che il Signore trasforma il peccato in salvezza……e, ”fa nuove tutte le cose”…. cominciamo a stare insieme……… io SENTO che LUI è quello giusto….quindi ritorno IN ME…non so come, comincio a pensare al MATRIMONIO, grazie anche allo splendido esempio di mio fratello e sua moglie consociutisi a Medjugorje….ma come si fa??? Lui è ATEO, CREDE NELLA CONVIVENZA…..ancora una volta mi lascio andare e andiamo a convivere ma comincio a discutere con lui e soprattutto con Me stessa….perchè per me è tanto importante il matrimonio, se comunque ho rinunciato a Dio????

E perchè lui dovrebbe credermi se ho spinto io per la convivenza?? Forse perchè Gesu’ non mi ha mai abbandonata: è stato LI’ con amorevole supporto a vedere ”fin dove volevo arrivare” ….e mi ha lasciata LIBERA di tornare a LUI piangendo….. 3 anni ……….. ho cominciato a pregare il Rosario, non so perchè ….la mattina in macchina pregavo il Rosario….per Cristian , perchè potesse convinersi almeno a venire a Medjugorje con me, che mancavo da anni…………….. e cosi’….dopo tanti NO e tanti Santi Rosari…..lo scorso ottobre siamo partiti : IO E CRISTIAN , DA SOLI, A MEDJUGORJE….e la mamma ha fatto il resto….attraverso la testimonianza di Ania, ho riscoperto quello che avrei sempre voluto essere…. 😀 ….. Cosi’, inizialmente sola nella mia decisione, non mi sono lasciata andare alle mie paure ed ho deciso di vivere in castità questo periodo che ci separa dal tanto atteso MATRIMONIO…….e lui ha accettato per amore….. non dobbiamo avere paura di fare cio’ che Gesu’ ci chiede, dobbiamo essere sicuri che è il bene per noi…e se gli altri non lo comprendono….beh vuol dire che non fanno per noi….

So che non è facile ma con la preghiera e l’abbraccio di Gesu’ e Maria,…tutto si puo’ fare….. beh noi conviviamo da 3 anni….. ora viviamo in castità e io sto per lasciare la nostra casa …..  ( Valentina è andata via di casa per diversi mesi per non convivere con Cristian ndr.)  per amore di Gesu’, per testimoniare con la mia vita che si puo’ SEMPRE RICOMINCIARE….. fino all’8 settembre, giorno in cui ci sposeremo, ed io saro’ la SPOSA VERGINE che avrei sempre voluto essere….. RINGRAZIO DIO PER TUTTA QUESTA GRAZIA…… e invito tutti a VIVERE SECONDO GESU’, solo cosi’ potremo essere felici e testimoniare il Suo amore……. non è MAI TROPPO TARDI!!!

Che Dio vi benedica

Valentina Jovele Ricci

Oggi Valentina è felicemente sposata con Cristian e hanno due meravigliosi figli che si chiamano Giacomo Maria e Stefano Maria.

La Castità Prematrimoniale come scelta di vita. Entra a far parte di Cuori Puri, iscriviti e potrai richiedere l'anello.