Posta Cuori Puri – Ho paura a dire NO al mio ragazzo. Aiutatemi.

Posta Cuori Puri – Ho paura a dire NO al mio ragazzo. Aiutatemi.

Condivisioni 93
Abbiamo ricevuto questa lettera tanto tenera ma anche un po preoccupante. La parola che mi colpisce di più in questa richiesta di chiarimenti è: “senso di colpa”.
Questa ragazza si sente in colpa di dover dire di No al suo fidanzato, ma anche in colpa verso Dio; per aver fatto la promessa che non riesce forse a mantenere. Promessa, non un giuramento, ci tengo a precisarlo anche se lei ha usato la parola “giuramento”, noi non giuriamo. Promettiamo.
Mi dispiace leggere questo senso di colpa, in quanto Dio non impone nulla. Ciò che ci insegna è, che la purezza è un bene per noi. Nessuno si deve sentire in colpa e vivere  l’angoscia per aver fatto questa promessa. Per questo ho deciso di pubblicare questa lettera, chiedendo il parere anche ai due sacerdoti che fanno parte delle nostre guide spirituali (clicca qui)
Qualche volta può capitare di dubitare , di non essere all’altezza, ma non è così, queste sono solo menzogne di quello di sotto, geloso di quella perla preziosa che sei. 
Non ti abbattere, tutti hanno degli alti e bassi. Se lo vuoi veramente, se è una tua scelta, non avrai problemi a portarla avanti. Non ti dimenticare però che senza la preghiera è molto difficile, perché ai giorni d’oggi detta le leggi il “principe del mondo”, cioè il diavolo. E ricordati che tutte quelle persone che oggi ti prendono in giro, quando sarai sul l’altare a sposare l’amore della tua vita, tutti loro staranno zitti e con la testa bassa per la vergogna di tutte le offese che hanno fatto a te e al tuo fidanzato. Ciò che è puro da fastidio a chi puro non è.
Cari cuori puri,
ho assolutamente bisogno di un vostro consiglio. Sono molto giovane,  e sono un Cuore Puro . Ho deciso di fare il grande passo e di entrare in questa famiglia .  Il mio fidanzato ha sempre appoggiato la mia scelta, quindi in qualche modo mi sentivo sicura e sostenuta. All’inizio non volevo diffondere la notizia del mio giuramento perché sono circondata da persone che non lo capiscono; ma purtroppo si è venuto a sapere e le prese in giro e le battutine non sono mancate. Il mio fidanzato è stato preso molto in giro nel nostro gruppo parrocchiale ( eh si, proprio da chi si dice Cristiano) e io quindi ho iniziato a sentirmi in colpa per averlo messo in una situazione simile senza che lui lo volesse pienamente. Gli insulti dopo un paio di mesi sono svaniti e tutto sembrava essere perfetto; avevamo avuto molti colloqui tra di noi e con le nostre guide spirituali e riuscivamo a vivere in castità in maniera completa.
Arrivando al punto focale del tutto devo confessarvi che negli ultimi mesi non stiamo vivendo in totale castità; anzi rischiamo ogni volta sempre di più di fare passi falsi. Vi giuro che ci proviamo, ci impegniamo, ci convinciamo a vicenda, ma alla fine ci caschiamo sempre. Mi rendo conto da sola di quanto sia sbagliato, ma è più forte di me e non riesco a fermarmi; è come se fosse invitabile, mi sento come in un vortice dal quale non posso uscire. A mio avviso il nostro problema è che ci vediamo la sera magari per guardare un film sul divano, da soli… ma la sera è l’unico momento in cui riusciamo a vederci! Sono abbastanza nel panico, non capisco perché qualcuno ci riesce e io no, cosa ho in meno di loro? Probabilmente la forza di volontà… anche se mi stupisce questa cosa, sono sempre stata una ragazza determinata, ma in questo caso non mi riconosco. Ho molta paura devo ammetterlo, mi sto trovando in situazioni nuove che a malincuore mi piacciono… e dalle quali non so uscire. Ho anche paura a dire NO a mio ragazzo… l’ho praticamente costretto a fare questa cosa e non mi sembra giusto negargli tutto, però non posso nemmeno andare contro al mio giuramento.
Vi devo confidare che sto prendendo seriamente in considerazione di non rinnovare la promessa, non perché ho paura di romperla del tutto, sono molto convinta della castità prematrimoniale, ma sto pensando di farlo perché così almeno mi sentirei  meno in colpa per queste piccole infrazioni… è prima di tutto una promessa con il Signore e non me la sento di prenderlo in giro. Vi prego, se avete qualche suggerimento sono pronta ad accoglierlo a braccia aperte, grazie di cuore in anticipo e scusate la lunghezza.
Un bacio immenso

Fra Renzo Gobbi risponde :

Cara, ci è giunta la tua e-mail con l’ansioso desiderio di un aiuto. Forse c’è un po’ di contraddizione nel credere al valore della castità e allo stesso tempo cedere alla passione. Probabilmente si tratta di fortificare la prima per cui, tra le tante iniziative (preghiera, fuggire le occasioni, ecc.), la principale sarà sempre quella di AMARE DI PIU’: proprio perchè ti voglio bene ti rispetto, ti conservo integra, ti riconosco preziosa (costi, vali), non ti consumo ma ti custodisco come un oggetto prezioso che non voglio perdere, impoverire, utilizzandolo. E questo AMORE PIU’ GRANDE sarà vero quando MI SI IMPORRA’, cioè non sarà più una scelta mia, ma GRAZIA. E questa grazia prima del matrimonio sarà la garanzia del dopo, nel matrimonio. Tale sia la benedizione che invoco su di voi dal Signore, e la vostra Pasqua, che vi auguro di cuore, fra’ Renzo

Padre Andrea Fulco:
Carissimi rispondo a una ragazza  sulla promessa della castità  prematrimoniale… La promessa è  una chiamata frutto  di preghiera ed è  un dono da chiedere e coltivare. Non si conquista da soli perché su questo aspetto la carne è  fragile  e spesso cede al piacere…  Quando parliamo al. Partner di amore va fatto includendo l’aspetto spirituale…  Sire che l’amore  si dimostra solo concedendosi è  banale e riduttivo dell’amore puro. Due fidanzati che si astengono prima del matrimonio preparano i corpi a diventare tempio. La. Castità  è  un. Ponteggio come le. Costruzioni e ci aiuta a elevarsi in alto per poi ammirare la fine dell’opera…. I corpi sono sigillo di. Amore non sono solo fine di un. Piacere ormonale… Che poi sminuisce la portata delle relazioni… Coraggio parliamo e condividiamo questo aspetto imparando anche ad amare con il corpo senza bruciare  le. Tappe o i Ponteggio di allestimento….

Grazie

P. Andrea Fulco

per scriverci : cuoripuri@cuoripuri.it

 

Condivisioni 93

La Castità Prematrimoniale come scelta di vita. Entra a far parte di Cuori Puri, iscriviti e potrai richiedere l'anello.