Cercasi la Guida Spirituale

Cercasi la Guida Spirituale

Condivisioni 154

Alcuni di voi ci chiedono se possono fare la promessa di Cuori Puri senza un sacerdote.

In seguito potete leggere la risposta di Fra Renzo Gobbi proprio su questo argomento.

Personalmente ritengo che la guida spirituale sia molto importante. Nei piccoli paesi a volte può essere difficoltoso ma non impossibile.

Un’ altro problema per voi è che non “tutti i sacerdoti capiscono quando un giovane va da loro e chiede”: Posso fare la promessa di cuori puri per la castità con l’anello?  E vi risponde: non puoi farla! Hanno ragione. Un padre spirituale, un sacerdote serio, non conoscendovi, non avendoti mai visto, come può accettare nelle sue mani simile promessa? Anche se non trattandosi di un voto, ma di un impegno, un sacerdote prende a cuore questa promessa.  Poi ti pensa, si chiede; ma che fine ha fatto questo ragazzo o questa ragazza che era venuto/ta qualche mese fa da me?;

Trovare un sacerdote a caso, permettetemi il termine, e come andare a caso con una donna/uomo. Si ci siamo visti, è stato bello e poi non lo vedete mai più. Non funziona cosi. Umanamente noi non possiamo mantenere questa promessa. Ci si può sforzare quanto si vuole, ma se nella vostra vita non c’è Dio, se non avete una guida con la quale potervi aprire come con un padre o un amico che vi consiglia, che prega con voi e per voi, sarà molto ma molto difficile.

La Castità non è una scelta nostra. E’ una grazia. E perchè possa rimanere tale dobbiamo stare in stato di grazia. Per farlo, ci vuole un sacerdote. Non potete oggi solo per un vostro capriccio o entusiasmo scegliere di vivere casti, senza capire in fondo cosa vuole dire perché può essere perfino pericoloso. Se avete delle ferite nel cuore, quelle devono prima guarire, non possiamo chiuderci in una promessa, per paura di rimanere feriti un altra volta. Non la dobbiamo nemmeno vivere come un castigo, come una negazione, in depressione, solitudine e angoscia o superbia. Superbia si, perchè se tu vivi castamente ma te ne vanti e ti senti migliore degli altri, non sei casto.

Se vi sentite così, siete sulla strada sbagliata. Non avete capito il valore ed il significato del perché vivere casti ci rende più belli, più gioiosi, più preziosi, più felici e speciali. Le guide spirituali che potete trovare sul nostro sito, sono di solito sacerdoti che lavorano già da tempo con i giovani. Sono i sacerdoti che conoscono l’ iniziativa Cuori Puri, collaborano volentieri e sopratutto credono anche loro nel valore della castità prematrimoniale. Alcuni di loro nelle proprie diocesi fanno veri e propri percorsi per i giovani fidanzati e single sull’ affettività. I percorsi durano alcuni mesi e solo alla fine di questo percorso i sacerdoti accettano la promessa e la benedicono.

Non aspettatevi che saranno subito a vostra disposizione, non è un call center dove quando vuoi qualcosa, ora e subito te lo devono dare. I tempi di Gesù non sono quelli nostri, bisogna avere pazienza. Potete scriverli, sia sui social, sia via email. Prendere un appuntamento e andarci a parlare. Vi consiglio però di provare a cercare nella vostra zona un sacerdote, nella vostra parrocchia. Non per un “avventura” di un giorno perchè vi possa benedire la promessa, ma per un percorso più serio. Un padre spirituale si dovrebbe vedere al meno una volta al mese. E’ meglio se sta vicino a voi, in questo modo avete la possibilità di incontrarlo più spesso.

Cuori Puri non è una comunità nuova, perché la castità non si può chiudere in un movimento a sè, è per tutti. Per questo fa parte di tutte le comunità, parrocchie e movimenti che rispettano questo valore. Tutti sacerdoti possono fare le guide, lavorare con i giovani e dedicare loro del tempo. Se avete anche dei sacerdoti in gamba da segnalarci, fateci sapere.

Per la vostra e nostra tutela di solito però cerchiamo di conoscerli prima personalmente. Per lavorare con i giovani ci vuole carisma, forza, grinta e tanta fede.

In tanti si improvvisano guida spirituale, prendendo le persone per mano e conducendole lungo la strada che loro stessi prima di tutto considerano corretta. Ma è bene sapere che guida spirituale è colei che è in grado di guidare − cioè di condurre, mostrando la strada e i pericoli che possono presentarsi − un’altra persona verso la meta. È quindi un compito molto arduo e serio, che richiede una conoscenza assoluta e infallibile della strada, del percorso che ogni persona è chiamata a svolgere, delle sue caratteristiche personali.

Chi non prega, non vi può guidare bene. Chi non ama, non dona, non soffre.

Questa non è una critica e che ci sono carismi e vocazioni diversi, anche nel sacerdozio. Un sacerdote può andare bene con i malati, altro con disabili, altro con i giovani.

E questi ultimi sono i sacerdoti che cerchiamo di segnalarvi

A.G

Domanda di Sara:

Salve,

mi chiamo Sara e volevo chiedere cortesemente una cosa rispetto all’iniziativa. Ho sempre fatto parte della mia parrocchia, ,ma da qualche mese sto cercando di inserirmi in maniera più profonda in questa realtà attraverso i corsi di catechismo per i bambini della Prima Comunione. Tuttavia (forse perché faccio parte di un paese molto piccolo), non ho mai avuto una rapporto molto ‘stretto’ con il parroco, quindi non ho una vera e propria guida spirituale. Però mi piacerebbe poter aderire alla vostra iniziativa perché ho impiegato molto tempo a capire quale possa essere la mia strada , e sto ancora cercando di accettare questo disegno divino. Anche per questo vorrei poter avere l’anello che vi riconosce. L’unico freno che mi blocca è proprio il fatto di non essere così aperta a questo argomento, la soggezione di poter parlare di questo con il mio sacerdote o con altre persone, non tanto per il loro giudizio, ma proprio per una timidezza personale. Per questo, prima di fare la richiesta dell’anello, volevo chiedervi il permesso di poter richiedere l’anello con la possibilità di fare la promessa davanti al Santissimo Sacramento e non al sacerdote. Se questo non fosse possibile, vi ringrazio comunque per la bellissima testimonianza che date, in una società che non riesce forse più a comprendere un valore come la castità. Grazia anticipatamente.

Cordiali Saluti

Risponde Fra Renzo Gobbi:

Cara Sara,

 Le occasioni per approfondire il valore della castita’ certamente, cercandole, si trovano: nel sito ‘cuori puri’ ci sono testimonianze, video, ecc. Il tuo buon desiderio rafforzera’ la tua pace. Per quanto mi riguarda ritengo che la promessa la puoi certamente fare anche senza il sacerdote, pero’ l’anello e’ un segno esteriore che proprio per la sua ‘manifestazione’ ha senso pubblico nella Chiesa; per cui diventa d’importanza fondamentale la presenza dell’ufficiale ecclesiastico che e’ il sacerdote. Puoi cercare un qualsiasi sacerdote anche lontano e che non conoscevi prima. Non so dove abiti, ma ci sono e ci saranno in varie parti d’Italia incontri e ritiri sul tema della castita’. Anche qui in provincia di Padova troverai prossimamente luoghi e tempi al riguardo. Con l’augurio ti invio un forte abbraccio, fra’ Renzo

Clicca qui per vedere le guide spirituali Cuori Puri

Condivisioni 154

La Castità Prematrimoniale come scelta di vita. Entra a far parte di Cuori Puri, iscriviti e potrai richiedere l'anello.